Come piazzare la prima scommessa sul calcio Serie A: consigli

Chi si avvicina per la prima volta al mondo delle scommesse sportive potrebbe sentirsi un po’ intimidito e trovarsi in difficoltà, non riuscendo ad orientarsi tra i vari termini ed eventi proposti dai bookmaker. Tuttavia, piazzare la prima scommessa sul calcio Serie A è molto più facile di quanto si possa immaginare. Ti basterà infatti scommettere una somma di denaro su un evento sportivo, pronosticandone il risultato. Se le tue previsioni dovessero rivelarsi vere, riceverai l’importo da te scommesso moltiplicato per la quota totale della schedina.

Promozioni per chi vuole scommettere per la prima volta

Per piazzare una scommessa sul calcio Serie A, dovrai innanzitutto aprire un conto online ed affidarti così ad uno tra i vari bookmaker del settore. I bookmaker offrono spesso interessanti bonus di benvenuto, che ti garantiranno il rimborso totale o parziale dell’importo speso per piazzare la tua prima scommessa, sia che essa si riveli vincente o meno. Dopo aver completato la procedura di registrazione, potrai analizzare nel dettaglio le quote relative agli eventi di Serie A o, in alternativa, del tuo campionato preferito, accedendo alla pagina dedicata nel sito del tuo bookmaker preferito.

Prima di piazzare una scommessa, ti consigliamo di confrontare i dati relativi agli incontri da te selezionati, analizzando così le prestazioni della squadra di casa e della squadra ospite, nonché i relativi record di vittorie in casa ed in trasferta, la posizione in classifica ed il numero di reti segnate e subite. È importante consultare anche le probabili formazioni per l’evento, in modo da tenere traccia di eventuali giocatori infortunati, squalificati o diffidati, che potrebbero influire notevolmente sulle sorti della partita.

Tipologie di scommesse disponibili

palla su erba

Dopo aver esaminato tutte le possibili varianti dell’incontro, dovrai decidere quale tipologia di scommessa piazzare. Potrai dunque scegliere tra scommessa singola, multipla e sistema. Nel primo caso, ti basterà selezionare un evento, pronosticarne il risultato e puntare la somma desiderata. Se la previsione dovesse rivelarsi esatta, incasserai la vincita potenziale indicata nella schedina. La scommessa multipla corrisponde invece alla combinazione di due o più eventi in un’unica puntata. In tal modo potrai aumentare notevolmente i tuoi guadagni potenziali, poiché le quote dei vari eventi verranno moltiplicate tra di loro. Tuttavia, le probabilità di vittoria diminuiranno esponenzialmente, poiché tutti gli eventi da te pronosticati dovranno di fatto rivelarsi esatti. Il sistema ti permette infine di vincere del denaro anche se non tutti i tuoi pronostici dovessero rivelarsi esatti, ma l’esborso di denaro al momento della giocata sarà maggiore e, in ogni caso, le probabilità di vincita non si attesteranno mai al 100%.

Consigli utili per piazzare la tua prima scommessa

serie A logo

Per aumentare le tue probabilità di vittoria ed apprendere gradualmente le meccaniche di gioco, ti consigliamo di muovere i primi passi nel mondo del calcio scommesse piazzando una scommessa singola, composta da un unico evento. Evita inoltre le quote inferiori a 1.50, poiché potrebbero spesso rivelarsi dei veri e propri buchi nell’acqua, con conseguente perdita del denaro investito. Ricorda dunque di analizzare nel dettaglio i match di Serie A più interessanti, esaminando dati, formazioni e statistiche. Un attento studio dell’evento potrà infatti aumentare le tue probabilità di vittoria, regalandoti grandi soddisfazioni in caso di effettiva vincita. Dopo aver preso confidenza con il calcio-scommesse e le analisi delle partite, potrai provare a piazzare una scommessa multipla, tenendo bene a mente che le probabilità di vittoria saranno alquanto ridotte. Limitati ad un massimo di cinque o sei eventi per schedina.

I siti di scommesse online offrono inoltre la possibilità di scommettere live su numerosi eventi, con quote costantemente aggiornate e basate sull’effettivo andamento del match. Se desideri cimentarti in quest’attività, dovrai seguire con attenzione la partita di Serie A in diretta, esaminando i dati relativi al possesso palla, ai tiri in porta, alle parate e ai falli, evitando di correre inutili rischi con quote inferiori a 1.50. Utilizza infine siti di scommesse legali approvati da AAMS, organo statale per la tutela dei giocatori, e scommetti sempre con moderazione, fissando un budget mensile da non superare.